Scena sulla leadership femminile: quando il management è donna

46317

La leadership in ambito organizzativo può essere definita come la capacità richiesta al management di costruire l’organizzazione e guidare le persone al conseguimento degli obiettivi assegnati, pur in presenza di variabili che generano instabilità.

Nel film “The Post” è possibile osservare il progressivo affermarsi di un particolare tipo di leadership, quella al femminile, oggetto negli ultimi anni di studi e ricerche da parte di molteplici autori. La vicenda narra infatti della pubblicazione dei PentagonPapers, documenti top secret del dipartimento della Difesa degli Stati Uniti d’America, prima sul New York Times e poi sul Washington Post nel 1971.

Katharine Graham (Meryl Streep), divenuta proprietaria del Post dopo la morte del padre e del marito, è costantemente alla ricerca di un equilibrio tra la sua vita sociale e gli impegni lavorativi; si trova inoltre a dover prendere la difficile decisione di quotare l’azienda in borsa per affrontare le incombenti difficoltà finanziare. A tratti viene osteggiata e poco ascoltata da membri del Consiglio e dal Caporedattore (Tom Hanks), uomini esperti poco disposti ad accettare la guida di una donna, sicuramente legata all’azienda ma poco esperta e sovente insicura.

Una delle scene selezionate si riferisce al momento in cui Katharine Graham deve decidere se autorizzare o meno la pubblicazione dei PentagonPapers. In particolare è possibile osservare la maturazione ed il progressivo affermarsi della sua leadership, la sua capacità di vivere le emozioni ma al tempo stesso di esprimere assertività: la sua fragilità e le sue apparenti debolezze costituiscono in realtà la sua forza. La modalità relazionale è evidentemente differente da quella del Caporedattore interpretato da Tom Hanks, ma non per questo risulta meno efficace.

Nelle scene proposte è inoltre possibile osservare alcune delle capacità che molti studi associano all’esercizio di una leadership al femminile: flessibilità, Katharine cambia idea rispetto alla sua iniziale posizione di non pubblicare i documenti; empatia e senso di responsabilità, nei confronti dei soldati e dei lettori; comunicazione; attuazione di modelli decisionali partecipativi, almeno con gli interlocutori che ritiene degni di fiducia.

Sempre più sovente nei contesti organizzativi ci si domanda se il genere del leader può influire sullo stile con cui si agisce la leadership. In un articolo intitolato “Sex in the boardroom”, l’Economist si interroga su alcuni studi (McKinsey 2007 e 2008) secondo i quali le donne avrebbero una propensione ad uno stile di leadership particolarmente adatto alle aziende moderne, grazie anche alla loro capacità di combinare caratteristiche di management maschili (di cui non mancano) e femminili a seconda delle necessità, proprio come agito da Katharine Graham in queste scene.

Condividi

Acquista il film

Scena sulla leadership femminile tratta dal film "The Post"“The Post” è un film del 2017 diretto da Steven Spielberg, con protagonisti Meryl Streep e Tom Hanks.

Acquista il libro

Scena sulla leadership femminile tratta dal film "The Post"“Impara la Leadership – Condividi la tua visione, ispira gli altri, raggiungi l’impossibile” di Les Mckeown – Acquistalo su Macrolibrarsi.it

Aggiungi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ho preso visione dell'Informativa Privacy ed acconsento al trattamento dei dati personali sulla base di quanto disposto dal Regolamento UE 2016/679