Scena sul coraggio: il primo passo e le interferenze

28020

Quando pensiamo ai nostri obiettivi, dobbiamo indossare l’imbracatura del coraggio e focalizzarci sul primo passo da compiere piuttosto che alzare lo sguardo verso la vetta ed interrogarci su quanto tempo e quanta fatica serviranno per raggiungerla. Il sentiero ci verrà svelato man mano che proseguiamo, come premio per la fiducia dimostrata verso noi stessi e le nostre capacità. A volte dubitiamo così tanto dei nostri pregi e delle infinite possibilità di avanzamento che finiamo per sederci sullo zaino della staticità ad osservare, a testa bassa,le pozzanghere di dubbi e lamentele.

Il protagonista di questa scena è Eddy, una comparsa televisiva che dopo tanto tempo incontra il guru per il quale aveva lavorato. Le parole di quest’ultimo gli forniscono la giusta motivazione per riprendere in mano le redini della sua vita, per fargli capire che può tranquillamente galoppare verso  la meta senza alcun timore. Come? Ricordandogli proprio la prova alla quale fu sottoposto e che lo vide trionfare. D’altronde frugare nel passato alla ricerca di tutte le volte in cui ce l’abbiamo fatta è già un modo per risvegliare la consapevolezza di essere all’altezza, per riattivare quell’energia positiva legata al successo personale.
Eddy, per esempio, è riuscito a camminare sui carboni “ardenti”… che in realtà non erano ardenti perché lo scopo era un altro:

“Certo che non erano ardenti, no… perché il punto era mostrare il vostro coraggio nel fare una cosa di cui avevate paura.”

Eddy aveva osato rischiare compiendo un salto di fede e non si è bruciato un’occasione.

Non dobbiamo lasciare che dubbi o paure ci fermino prima ancora di cominciare; iniziamo a muoverci e le cose si muoveranno con noi.
Di qualsiasi progetto si tratti, anche se siamo gli unici a credere nella sua realizzazione, non dobbiamo lasciare che stazioni nella nostra mente perché è solo salendo sul treno delle occasioni che possiamo cambiare il panorama che abbiamo, fuori e dentro.

“Ad ogni modo, riprendi il controllo della tua vita. Quando qualcuno ti distrae dal tuo obiettivo devi rimetterlo subito al suo posto, non devi avere nessuna titubanza. Rimettilo al suo posto, riprendi il controllo del tuo destino”.

Talvolta le interferenze, sotto forma di eventi o persone, sono ostacoli posti dall’universo affinché possa capire, mettendoci alla prova,quanto davvero teniamo a quel sogno e se dimostriamo di essere tenaci, perseveranti e appassionati… attiriamo circostanze favorevoli alla sua realizzazione.

Condividi

Federica Di Lallo

Acquista il film

Scena tratta dal film "The clapper" sul coraggio“The Clapper” è un film del 2017 scritto e diretto da Dito Montiel, con protagonisti Ed Helms e Amanda Seyfried.

Acquista il libro

Scena sul coraggio tratta dal film "The clapper"“Il Coraggio di Rischiare – Essere vincenti negli affari e nella vita” di Richard Branson – Acquistalo su Macrolibrarsi

Aggiungi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ho preso visione dell'Informativa Privacy ed acconsento al trattamento dei dati personali sulla base di quanto disposto dal Regolamento UE 2016/679