Scena sul successo: Qual è il limite tra follia e successo?

1396
Tema Principale Utilizzalo anche per

Di Virginio De Maio

Probabilmente non esiste un confine preciso, ma se non sei  un po’ folle è difficile cambiare il mondo. Può darsi che tu non aspiri ad arrivare a tanto,  e il tipo di successo che vuoi ha più a che fare con una vita ordinaria: essere in salute, un lavoro che ami e  tempo libero da dedicare alla tua famiglia. Hai detto niente!? Già questo sarebbe un gran bel successo, credimi. 

Una sfida ordinaria che, nonostante tutto, richiede sacrifici. Dipende da dove parti e quali sono i tuoi limiti.

Ma se invece il successo che immagini è qualcosa che ha a che fare con il “migliorare il mondo in cui vivi”, o realizzare un’impresa che resti nella storia, allora sono convinto che un pizzico di follia deve appartenerti. Non si tratta di qualcosa che “cerchi”, ma di un’espressione di te stesso.

Nel film Ingenious, ad esempio, la creatività è un’espressione di Matt e i suoi limiti non sono chiari. Lui stesso si chiede se è il caso di continuare a scavare (Edison diceva che quando le persone si arrendono, esauste, non si rendono conto di quanto siano vicine al successo) oppure no (un cowboy filosofo una volta gli ha detto di non continuare a scavare se si dovesse trovare in una buca).

Come si supera l’impasse tra due idee contrastanti?

Dalla scena:

“E’ solo una questione di fiducia!”

“Il Mago di Oz dà allo spaventapasseri un diploma e questo cambia totalmente l’idea che lo spaventapasseri ha di se stesso gli dà la forza di fare cose che non avrebbe mai creduto di poter fare”.

La verità è che nessuno di noi sa con certezza cosa accadrà in futuro, magari un evento, una persona, un incontro che può cambiare completamente il corso della nostra esistenza. Se accettiamo l’idea che questo può accadere da un momento all’altro, allora dobbiamo accettare l’idea che quell’opportunità esiste già da qualche parte e a volte basta solo alzare le nostre aspettative per intercettarla.

“Gli uccelli nati in gabbia pensano che volare sia un’anomalia” (Jodorowsky)

I nostri limiti sono una nostra percezione e al di là di questa esiste un mondo di possibilità che ancora non riusciamo a percepire.

Lo scorso week end ho avuto il piacere di incontrare alcuni personaggi che a “modo loro” hanno realizzato imprese che resteranno nella storia. Uno su tutti, Oliviero Toscani, e una delle cose che maggiormente mi ha colpito del suo intervento è stata l’esortazione a liberarsi dalla complessità di avere limiti.

In poche parole, quando accetti l’idea di essere limitato e ti liberi finalmente da questo complesso, è come se le tue risorse da sempre sopite si risvegliassero tutte di un colpo. E’ come se gli uccelli nati in gabbia si rendessero conto di avere sprecato anni solamente a razzolare, che è stato giusto così, e accettando il passato senza imbarazzo, si diano da fare per imparare a volare.

Ingenious è tratto da una storia vera. Matt è “matto”, davvero. Parliamoci chiaramente, ma chi avrebbe mai pensato di mettere in commercio un apribottiglie parlante, se non fosse stato un po’ fuori di testa?

Eppure diventa il 4° prodotto più venduto al mondo. Certo, la determinazione con cui Matt ha perseguito il suo obiettivo ha fatto il resto, ma quel pizzico di “follia”, quell’ espressione di se stessi, quell’agire in uno stato di totale insicurezza, ha fatto della sua impresa un’impresa di successo.

Verso la fine del suo intervento Oliviero Toscani ci ha lasciati con questa perla:

L’eccellenza è un’aspirazione umana. Uno spazio tra i nostri limiti e l’impossibile. 

Condividi

P.S.: tutte le scene per motivare te stesso e gli altri le trovi nella nostra membership, qui trovi le nostre promozioni:

https://www.ilcinemainsegna.it/iscrizione

“…se caso mai non vi rivedessi…
  
buon pomeriggio, buona sera e buona notte!”…
 

(The Truman Show)

Virginio

Acquista il film

Ingenious“, Un film di Jeff Balsmeyer con Dallas Roberts, Jeremy Renner, Ayelet Zurer, Marguerite Moreau. USA, 2009

Acquista il libro

Il Potere del Cervello QuanticoIl Potere del Cervello Quantico – Come far esplodere il potenziale nascosto del tuo cervello di Italo Pentimalli, J.L. Marshall – Acquistalo su macrolibrarsi.it

Aggiungi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ho preso visione dell'Informativa Privacy ed acconsento al trattamento dei dati personali sulla base di quanto disposto dal Regolamento UE 2016/679