Scena sulla consapevolezza: sapere cosa si vuole

1755

Il Contesto

Accrescere la propria consapevolezza è fondamentale per chi desidera raggiungere grandi obiettivi. Sapere  cosa si vuole, aldilà delle proprie possibilità e dei propri talenti, ci rende persone sagge. John, cuoco rinomato, questo lo sa bene …

Il punto di vista del trainer

“Non so per cosa tifare: avere una sola stella mi darebbe la nausea, con quattro dopo c’è solo “Oh mio Dio, mi hanno tolto una delle mie stelle”! Sapete cosa vorrei? Tre stelle e un quarto! Sì, così sarebbe l’ideale, vuol dire che sei bravo ma non abbastanza da rimanere deluso di aver mancato la perfezione. Sei ugualmente stimato, tutti vogliono lavorare con te, gli affari vanno bene, ma non diventi matto. Sei un pelo al di sotto dei riflettori e puoi badare ai fatti tuoi. È una bella vita solida!”.

Parole determinate di chi sa cosa vuole davvero dalla vita. In questa scena tratta dal film “Spanglish – Quando in famiglia sono in troppi a parlare”, a parlare è John, cuoco di rinomata fama che, nonostante i vari riconoscimenti, non aspira ad avere nient’altro che il suo semplice ristorante. Ciò non è sintomo di rassegnazione o mediocrità, tutt’altro, è indice di consapevolezza.

John ha individuato la propria missione e dato un ordine alle proprie priorità, con la determinazione di chi preferisce “tre stelle e un quarto” e una serena vita privata con del tempo da dedicare a sé e ai suoi cari, ad una carriera da quattro stelle sotto i riflettori, priva di cuore e umanità. A questa consapevolezza John ci arriva con equilibrio e serenità, poiché è  la difficile arte di “conoscere se stessi” che lo rende soddisfatto e felice della propria vita.

Ognuno ha il suo scopo, la sua ragion d’essere. Raggiungere un determinato traguardorealizzarsi in un determinato campo, realizzare il sogno della propria vita o semplicemente decidere di intraprendere un percorso significa essere consapevoli della propria missione, che è ciò che ci consente di dare una direzione alla nostra vita in termini di obiettivi. Individuarla richiede riconoscere ed essere consapevole dei propri valori e talenti.

Di pari passo con la propria missione personale e spirituale, va la mission aziendale, ovvero cosa un’azienda desidera realizzare e come realizzarlo. Il segreto di molti imprenditori di successo è proprio sapere a cosa ambire, cosa evitare e scegliere i tempi giusti.

John ha chiara anche la sua mission aziendale:

“Credete che mi preoccupi per come cucinerò? Non è per quello, non è quello il problema! Io lavoravo in un ristorante a New York che ha avuto quattro stelle, non vedevano l’ora di diventare tutti degli stronzi. È cambiato l’accento della gente, il cuore del locale si è perso, lo capite?”.

Nello scegliere la grandezza della propria mission, l’aspetto economico-pratico va affiancato e costantemente supportato da quello umano.

Acquista il film

“Spanglish – Quando in famiglia sono in troppi a parlare” è un film di James L. Brooks del 2004, con Adam Sandler.

Acquista il libro

Scena sulla missione tratta dal film "Spanglish - Quando in famiglia sono in troppi a parlare"“Alla ricerca di un significato della vita” di Viktor Emil Frankl – Acquistalo su Macrolibrarsi.it

Aggiungi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ho preso visione dell'Informativa Privacy ed acconsento al trattamento dei dati personali sulla base di quanto disposto dal Regolamento UE 2016/679