Scena sullo stress: L’energia dell’imprenditore

1478
Tema Principale Utilizzalo anche per

Di Virginio De Maio

Il punto di vista del trainer

Spesso i risultati che raggiungiamo a fine trimestre, oppure semplicemente a fine giornata non dipendono da chissà quali complicate strategie  mancate. Molto più semplicemente, tutto può dipendere da un unico fattore “inquinante”, una specie di macchia d’olio capace di contaminare le nostre migliori intenzioni, i nostri sforzi e dissipare le nostre energie. Proprio come accade in questa scena tratta dal film “Aspirante vedovo”. 

Sto parlando dello “stress”.

Recenti studi scientifici hanno dimostrato che la maggior parte delle malattie ha origine in questa condizione psicofisica e che, a sua volta, una cattiva gestione del proprio ruolo e dei flussi di lavoro può provocare vertiginosi cali di energia.  

E’ il caso di Alberto Nardi (Fabio De Luigi nella scena) che si trascina senza voglia nel suo negozio di elettrodomestici. L’antefatto lo vede particolarmente stressato e privo di energia vitale, al punto che “reagire” in malo modo è ormai soltanto un riflesso condizionato. Sembra proprio che lo spazio tra lo stimolo e la risposta abbia abbandonato il nostro “ignaro” imprenditore.

Lo stress mi attanaglia ? Mi scaglio prima contro i collaboratori, poi contro i clienti dai quali cerco di “scappare” e se non bastasse attribuisco ai “vetri sporchi” la causa di tutti i miei problemi. Questo è ciò che accade al nostro protagonista e questo è ciò che, a volte, accade a noi.

Inconsapevoli degli effetti subdoli dello stress, diamo all’esterno la responsabilità dei nostri risultati.

Qual è la soluzione ? 

Circa 1 anno fa ho avuto la fortuna di partecipare all’ Executive Master – Lean Lifestyle®  della Lenovys, una delle più importanti società di consulenza in Italia di cui siamo partner, acquisendo il mind set e le strategie necessarie per fare dello “stress” un alleato e non un nemico. La notizia buona per noi è che quest’anno il Master si arricchisce proponendo un programma di ancora maggiore impatto.

Non vi è dubbio: lo stress  è  il primo dissipatore di energia in azienda 

Cosa accadrebbe se tu fossi capace di riconoscerlo, ridurlo e convertirlo in pura energia vitale? L’intento è allontanarsi il più possibile dalla stereotipo dell’imprenditore “stressato” riprendendo in mano le redini della propria vita, personale e professionale. E’ quello che è accaduto nei nostri team.

Oggi è anche grazie alle strategie apprese durante L’ Executive Master – Lean Lifestyle® che “Il Cinema Insegna” riesce ad esprimere il proprio know how con lucidità e valore per le aziende, fornendo scene tratte da film per la formazione trasversale delle reti vendita, dei collaboratori e dei manager, in tutto il mondo.

Da Lenovys ci arrivano 10 consigli per farci gioco delle emozioni in azienda:

http://www.lenovys.com/energia-emozionale-azienda/

 

Condividi

“…se caso mai non vi rivedessi…

buon pomeriggio, buona sera e buona notte!”…

(The Truman Show)

Virginio

Acquista il film


aspiranteAspirante vedovo è un film del 2013 diretto da Massimo Venier e interpretato da Luciana Littizzetto e Fabio De Luigi

Acquista il libro

innovazione leanInnovazione Lean – strategie per valorizzare persone, prodotti e processi -Attolico Luciano-  Acquistalo su Il Giardino dei Libri

Aggiungi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ho preso visione dell'Informativa Privacy ed acconsento al trattamento dei dati personali sulla base di quanto disposto dal Regolamento UE 2016/679