Scena sul problem solving: Pietra o bambino?

1292
Tema Principale Utilizzalo anche per

Di Virginio De Maio

Non ti sembra assurdo? Mentre la ruota si sgonfia, Alex e il nonno si lanciano all’inseguimento del colpevole, come se catturarlo e punirlo rimettesse in sesto l’auto per raggiungere il loro obiettivo. Sarebbe servito un piccolissimo sforzo, quello di togliere la pietruzza dalla valvola per arginare la beffa e proseguire il viaggio.
Come nella scena, anche nella vita ci sono più persone a preoccuparsi dei colpevoli, che ad agire per raggiungere risultati.
Come nella scena anche nelle aziende ci sono più persone orientate al problema piuttosto che alla soluzione. Ci vuole saggezza per lasciar correre, più di quanta ce ne voglia per inquadrare i problemi e di questi, si sa, ce ne sono di tutti i tipi, complessi, semplici e ricorrenti.
Chi di noi non conosce persone che, sia nel contesto lavorativo che personale, rimuginano sull’accaduto girando su se stesse per ore intere, a volte per mesi e a volte per anni, mentre il problema peggiora e si rinforza.

Vogliamo parlare di chi ci governa?

Guarda il debito pubblico. A maggio nuovo record. E invece di togliere la pietruzza… (lotta agli sprechi; tagli ai vitalizi dei parlamentari; riduzione delle super pensioni; estinzione delle auto blu; monetizzazione immediata dei beni sequestrati alla criminalità e licenziamenti in tronco di tutti i dirigenti che hanno amministrato male ospedali, enti pubblici, e persino regioni) …si corre dietro al bambino (punendo gli imprenditori e i dipendenti in egual misura, emanando accertamenti di massa al popolo onesto, aumentando tasse e diminuendo i servizi).
Mi viene in mente la storia di quell’uomo che entrando nel suo ufficio si accorse che attraverso la finestra spalancata il vento spazzava i suoi documenti da una parte all’altra della stanza. Arrabbiato com’era, cominciò col sistemare le carte sulla scrivania, ma senza chiudere la finestra era inevitabile che il vento continuasse a sparpagliarle.

Chiudere la finestra.

Togliere la pietruzza.

Di questo abbiamo bisogno, più di ogni altra cosa. Più di sapere chi sono i colpevoli; più di sapere il “perché” sia accaduto ciò che è accaduto. Per citare Richard Bandler “Se cadi in un fiume, sei più interessato a sapere come venirne fuori, oppure a scoprire perché ci sei caduto?” 

Essere “orientati alla soluzione” è un atteggiamento che paga tantissimo sia nel breve che nel lungo periodo. Prendiamo ad esempio la scena tratta dal film  “Ogni cosa è illuminata”. I 3 avventurieri sono diretti a Trachimbrod, una località ormai cancellata dalle mappe geografiche sede degli antichi soprusi nazisti. Lo scherzo del bambino avrà scarsa rilevanza in futuro quando lo ricorderanno, eppure nell’immediato i protagonisti hanno dissipato risorse inutili per rincorrere il problema.

Per continuare con la metafora, siamo tutti su di un automobile e ogni tanto qualcuno ci gioca un brutto scherzo, sta a noi decidere se impiegare risorse per punire il colpevole oppure orientarci alla soluzione e procedere per la nostra meta.

I miei studi mi portano a sostenere che si tratta sia di una “capacità” che di un “atteggiamento” e che l’uno rinforza l’altro come una danza propiziatoria. A forza di pensare alle possibili soluzioni, mi troverò ad agire in questo modo e cioè a dare importanza più ai rimedi che ai problemi, e tutti noi sappiamo quanto è premiante questo tipo di approccio.

Soprattutto oggi, in un momento in cui, se sei tra quelli che collezionano soluzioni, tutti ti cercano e le opportunità si moltiplicano.

Condividi

P.S.: tutte le scene per motivare te stesso e gli altri le trovi nella nostra membership, qui trovi le nostre promozioni:

https://www.ilcinemainsegna.it/iscrizione

“…se caso mai non vi rivedessi…
  
buon pomeriggio, buona sera e buona notte!”…
 
(The Truman Show)

 

Virginio

Acquista il film

Ogni cosa è illuminataOgni cosa è illuminata Un film di Liev Schreiber. Con Elijah Wood, Boris Leskin, Eugene Hutz – Titolo originale “Everything Is Illuminated”. USA, 2005

Acquista il libro

Punta alla soluzionePunta alla Soluzione – Un approccio di coaching innovativo per favorire il cambiamento nelle persone di Paul Z. Jackson, Mark Mckergow – Acquistalo su macrolibrarsi.it

5 commenti

  • Valeria 1 anno fa

    ..il bambino ha proprio una faccia da monello. Che forte la scena! vado a noleggiare il film per vederlo 🙂

    Rispondi
  • Virginio 1 anno fa

    ..”ogni cosa è illuminata” un film molto interessante sulle diversità culturali ..e non solo. Non vi rovino il piacere di scoprirlo da soli . Per chi non lo ha visto ..e vive di “comunicazione”….ne vale la pena!

    Rispondi
  • Gerardo 1 anno fa

    ottimo ! significativa la scena accoppiata con la riflessione

    Rispondi
  • Mauri-Coach 1 anno fa

    spunto molto interessante per quanto mi riguarda. Molto utile per far aprire gli occhi alle persone soprattutto in questo periodo. Posso chiedervi come fare a scaricare il filmato ? Grazie

    Rispondi
  • Virginio 1 anno fa

    Ciao Mauri-Coach,
    purtroppo dal blog non è possibile scaricare filmati. E’ un opzione riservata agli iscritti alla membership.
    Tra i vari servizi possono scaricare anche le scene dei post.

    Grazie per il tuo interesse
    https://www.ilcinemainsegna.it/bonus

    Rispondi

Aggiungi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.