Filmatrix: Cambia la tua vita grazie al potere nascosto nei film

3557

Nel 1981 il film “La Capra”  esce nelle sale italiane con una sceneggiatura  in stile fantozziano. L’unica differenza con il Fantozzi  nazionale è che in questo lungometraggio francese tutti  i protagonisti  vivono sciagure di ogni tipo dall’inizio alla fine del film. Anzi il soggetto è proprio la sciagura ( il titolo originale – La Chevre – vuole significare anche iella). L’epilogo, come quasi mai accade nei film, conferma l’intera trama che non lascia adito agli equivoci : qualunque cosa facciate avrete sempre la peggio.

Fatto sta, che nel 1981  “La Capra”  fece le prime due vittime a Napoli. Durante una proiezione, una lieve scossa di assestamento per il recente terremoto dell’Irpinia, diffuse il panico tra il pubblico che accalcatosi all’uscita della sala schiacciò  due persone.

Nel 1983, mentre lo stesso film veniva proiettato nel cinema  “Statuto” di Torino, un incendio si propagò nella sala provocando la morte di altri 64 innocenti.  Un alone di mistero avvolge le proiezioni di questa pellicola, ma non vi è dubbio che si tratti di una coincidenza molto triste.

Possiamo usare la parola “coincidenza”, oppure  “suggestione”, come nel caso del giovane sparito in Oklahoma che dichiarò apertamente di voler imitare il protagonista di “Into the wild” e così partì per  le terre selvagge, senza dare più notizie di sé. Oppure possiamo definirla “profezia autoavverantesi”, uno strano modo di confermare le nostre aspettative facendole accadere nella realtà. Del resto centinaia di attori  calandosi “troppo” nella parte, sono finiti per diventare quella “parte” come nel caso di Heath Ledger che nel ruolo del perfido Joker de  “Il Cavaliere oscuro” finì per impazzire.

jokerFin qui nulla di strano.  Passiamo allora a qualche “coincidenza” positiva.

In  “Ritorno al futuro II” girato nel 1989 Marty viaggia nel tempo fino ad arrivare nell’ottobre 2015, mentre osserva confuso e sorpreso l’arredo futuristico della città, appare un ologramma che annuncia la vittoria dei Chicago Cubs alle Worl Series. Possiamo immaginare le risate che gli americani si saranno fatti al comparire di una notizia così bizzarra. Chicago Cubs cosa ??? Quando il film fu proiettato, un evento del genere era altamente imprevedibile,  dal momento che la squadra si era guadagnata l’appellativo di  “adorabile perdente” ,non avendo mai vinto nessun titolo.  Eppure, insieme ad altre decine di “profezie” predette dalla pellicola, dopo la bellezza di 27 anni il fatto “impossibile” si verifica davvero nello stesso mese (ottobre), ma con un anno di differenza.

Va bene chiamiamo le decine di  “previsioni” di tutta la saga “Ritorno al futuro” coincidenze. Del resto alcuni degli eventi predetti nel film  non si sono verificati e anche se nel mio libro “FILMATRIX – Cambia la tua vita grazie al potere nascosto nei film”  spiego “il perchè” non si sono verificate, noi continuiamo a chiamarle coincidenze.

Quali altre “profezie” cinematografiche vogliamo rievocare ?

Habemus Papam  è un film del 2011 che parla di un Papa dimissionario, oppresso dai suoi impegni e dalle responsabilità tanto da dimettersi. Guarda caso, due anni dopo Papa Ratzinger lascia il pontificato per le stesse ragioni,  un evento che non accadeva da 600 anni.  Ma anche questa chiamiamola coincidenza.

E poi “Sinking of Japan” che ha previsto  la tragedia di Fukushima ,  “Sindrome cinese” che nel 1979 anticipò di qualche settimana l’esplosione di una centrale nucleare in America,  “I Simpson”  che hanno predetto con decenni di anticipo numerosi eventi tra cui forse il più eclatante riguarda una formula molto simile al  Bosone Higgs  (ricercato per oltre 60 anni dai fisici e scoperto nel luglio del 2012). Oppure l’elezione di Trump, prevista in un episodio del 2000, e poi …e poi ..e poi .

simpsonLa domanda vera non è  se si tratta di coincidenze, ma quante coincidenze riesci a sopportare ?

Quante, prima di ammettere che c’è qualcosa di misterioso e potente allo stesso tempo, nelle “predizioni” cinematografiche !?!?

Guardiamo la questione da un’altra angolatura, ovvero quello che accade quando un gruppo numeroso di persone si riunisce in meditazione, oppure in preghiera, o semplicemente con un’unica intenzione focalizzata. La fisica quantistica ha dimostrato ( e qui sono in una botte di ferro )che il pensiero è pura energia in movimento .

Tra i diversi studi scientifici cito quello dell’effetto Maharishi  (per i più scettici riporto una delle fonti qui: http://www.ipotesi.net/ipotesi/scientif.htm) . Senza addentrarmi in sofisticate spiegazioni  che lascio volentieri agli altri, sintetizzo  in parole semplici quello che è stato più volte verificato.

Già dal 1970 furono eseguiti degli esperimenti che avevano come oggetto la meditazione trascendentale. Quando un gruppo di persone che rappresentava l’1% degli abitanti del luogo si riuniva con lo scopo di meditare per la pace, nei mesi successivi si misurava il crollo dell’indice di criminalità ed altri effetti benefici (come nel caso della città di New York). In fase di verifica tutti gli esperti non sono riusciti a dare spiegazioni logiche agli accaduti. Verso la fine del 1983 fu eseguito un esperimento collettivo che riguardava 7000 persone in meditazione pari circa all’1% della popolazione mondiale. Nei mesi successivi si riscontrarono rialzi dei mercati azionari mondiali  e attenuazione dei conflitti bellici in tutto il globo  senza  che nessuno riuscisse a spiegarne “logicamente” i motivi.

Nel  libro FILMATRIX , mi sono chiesto se milioni di spettatori che nel giro di qualche settimana osservano lo stesso film, provano le stesse emozioni, con la stessa intensità, possano essere paragonati  ad un gruppo in  meditazione e cosa succede nel  periodo successivo alle proiezioni di massa.

Quello che ho scoperto ha dell’incredibile. Emerge chiaramente che non si tratta di “coincidenze”, ma di “creazioni”.  La vera coincidenza è che in molte  sceneggiature sono stati miscelati  cinque elementi, utilizzati dalle maggiori tecniche di manifesting per aiutare l’essere umano  ad ottenere ciò che desidera.

Per sgombrare il campo dai “legittimi” dubbi di chi pensa, che “senza l’azione, senza spaccarsi la schiena e senza sudare non si va da nessuna parte”, dico : mi sembra ovvio. C’è bisogno di ricordarlo ogni volta ?

Nel  “Il capitolo perduto”  del libro (che puoi scaricare gratuitamente qui : http://www.filmatrix.it/ ) racconto di quella volta in cui avevo espresso il desiderio di ottenere una somma consistente di denaro e dopo aver applicato il metodo Filmatrix , quel denaro mi è giunto in 24 ore  grazie alla magica risoluzione di un contenzioso. Mi sembra superfluo dire che se non avessi avuto un “credito sospeso”  generato da l mio sudore precedente, ora starei parlando del nulla, ma magari la tecnica sarebbe servita a far fluire da luoghi diversi quello di cui avevo bisogno. Si tratta di energie.

D’altro canto, quante persone conosci che si spaccano la schiena dalla mattina alla sera, si sforzano di ottenere risultati con l’azione, con le relazioni, ma nonostante questo vivono una vita infelice ?

Come mai gli sforzi, le strategie, i numeri , non sono capaci di fare quello che invece può accadere con una mente connessa all’energia universale ?

L’energia si sposta lì dove dirigiamo il nostro pensiero focalizzato, le nostre immagini e le nostre emozioni.  I film diventano così un potente acceleratore di questi processi.

Un avvertimento ! Leggendo il libro dovrai sopportare molte “coincidenze” prima di arrenderti e scoprire il potere che ti è stato concesso. Riporto decine di casi di “creazione” cinematografica svelando  in  maniera approfondita il motivo per cui alcune scene “accadono” nella realtà ed altre no. Soprattutto metto a tua disposizione lo stesso “metodo” per andare oltre l’ordinario e vivere una vita migliore.

Inoltre, all’interno del testo ho raccolto ben 42 scene da vedere subito grazie ai link diretti, che accrescono la tua consapevolezza guidandoti tra le 5 principali aree della vita

  1.  il perdono, l’amore e la fiducia
  2. la mente e l’esigenza di sentirsi sempre stimolati
  3. le relazioni
  4. il significato della tua esistenza e il contributo che dai al mondo
  5. il corpo, la materia e le sue necessità

Puoi scaricare gratuitamente  “Il capitolo perduto” a questo link  : http://www.filmatrix.it/ 

Condividi

“…se caso mai non vi rivedessi…

buon pomeriggio, buona sera e buona notte!”…

(The Truman Show)

Virginio

Acquista il libro

copertinaFILMATRIX- Cambia la tua vita grazie al potere nascosto nei film – è un libro di Virginio De Maio- Prefazione Italo Pentimalli e J.L.Marshall- Uno Editori

Acquista il libro

copertinaFILMATRIX- Cambia la tua vita grazie al potere nascosto nei film – è un libro di Virginio De Maio- Prefazione Italo Pentimalli e J.L.Marshall- Uno Editori  – Acquistalo su macrolibrarsi.it

4 commenti

  • Cinzia 4 mesi fa

    Facile & Diretto
    per comprendere cosa e come intervenire in auto-aiuto a portare l’arte del manifestare una vita serena e con una “Certezza” con l'”Allenamento Giusto” e la “Perseveranza” si PUO’ .
    Grazie Grazie Grazie

    Rispondi
    • cinema2010 4 mesi fa

      Ciao Cinzia ..ti riferisci al libro FILMATRIX vero ? ..un abbraccio

      Rispondi
  • Gabriele 4 mesi fa

    Buongiorno, io avrei intenzione di organizzare corsi di formazione strutturati con la visione di film o spezzoni, successivamente la somministrazione di un testo di commento ai video e infine discussione.
    Potrei avere un esempio di quello che voi proponete (video e commenti immagino) per capire se la Vostra proposta fa al caso mio?

    Rispondi
    • cinema2010 4 mesi fa

      Buonasera Gabriele,

      le lascio il link alle nostre risorse gratuite: http://www.ilcinemainsegna.it/categorie/risorse-gratuite/

      Il sistema le chiede di inserire l’indirizzo mail, ma successivamente la visione è gratuita. Qui trova una scena simile a tutte quelle riportate nel nostro archivio, con una scheda PDF di commento. La scena si chiama Scena sull’obiettivo: Un obiettivo comune per risolvere i conflitti
      Si tratta di un estratto del film “war horse” utilizzato spesso per i corsi sulla leadership.
      In home page può trovare un elenco di tutte le tematiche che trattiamo : http://www.ilcinemainsegna.it
      Per qualsiasi altra informazione non esiti a scrivermi.
      Buona serata
      Tiziana

      Rispondi

Aggiungi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.